Meldonium: verso l’amnistia?

Anzitutto, benvenuti: questo è il primo post di quella che vorrei diventasse una mia nuova (l’ennesima) avventura editoriale. Parlerò di doping nello sport: seguendo il ciclismo mi sono fatto una certa cultura, ma poi ho scoperto che il fenomeno non è certo limitato a quel mondo – che pure continuo ad amare, nonostante tutto: ecco le prove.

E’ proprio perché amo lo sport, e lo sport pulito con i suoi valori positivi (attenzione: non i valori del sangue 🙂 ), che ho aperto questo blog dove raccoglierò tutte le novità che riuscirò dal mondo del doping. Seguitelo: se ne scoprono parecchie, e di davvero interessanti :O

Detto questo, partiamo con la prima notizia: le autorità antidoping mondiali si sono accorte di aver pisciato fuori dal vaso inserendo il Meldonium (di cui ho parlato e riparlato anche qui e in altri articoli) tra le sostanze proibite: in Russia – e Paesi limitrofi – lo usano tutti, come puoi chiedere di cambiare le abitudini da un giorno all’altro?

Poi, siccome nella rete son finiti tanti pesci, e anche una Sirena come Maria Sharapova, si sta pensando di fare una grande amnistia che dica:

ok ragazzi, vi abbiamo sputtanato Q.B., ora facciamo che si scherzava e vi reintegriamo; però da oggi in poi non sgarrate più, intesi?

Il mondo dello sport non sta gestendo il fenomeno del doping con particolare serietà, e se continuerete a seguire questo blog credo ve ne accorgerete presto. Il caso dell’amnistia sul Meldonium è solo l’ultimo in ordine di tempo: ne parla La Gazzetta, oggi, qui.

Che dire? Bleah!

Annunci

Un pensiero su “Meldonium: verso l’amnistia?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...